Tuesday, 1 March 2005

Abbigliamento no problem

Abbiamo notato sin dall'inizio che l'uso (o meglio, l'abuso) di alcol induce i local a perdere copiosamente capi di abbigliamento al venerdi e al sabato sera.
In questi primi mesi abbiamo visto un po' di tutto, e soprattutto abbiamo notato che i locali sono anche schizzinosi, perche' i capi tendono a rimanere nello stesso punto per giorni e giorni, il che significa che ne' il propretario e' interessato a ritrovarli, ne' i passanti sono interessati a guadagnarsi un capo gratuito per l'armadio.
Talvolta ci sono anche accostamenti di gusto da fare: mi e' capitato di vedere nella stessa settimana una camicia di un certo blue, una giacca mi pare blue scuro e infine una cravatta di un violetto che sarebbe andate bene con il resto. peccato per le misure: finora sembra che siano solo tipi piccoletti e magrolini a perdere capi di abbigliamento. Comunqe ho anche visto: una scarpa destra, un guanto sinistro, un cappotto nero da uomo, una maglietta rossa (che peraltro e' ancora li', alla rotonda su westferry road e marsh wall, presso il semaforo pedonale di Marsh Wall).
Chiaramente prevalgono capi maschili, le donne anche imbriache perderebbero + volentieri la verginita' che un capo di abbigliamento, anche se probabilmente il giorno dopo va in un armadio per non essere mai + usato..
ciribiribiz

No comments: