Saturday, 17 March 2007

Passeggiata londinese nr. 1: da canary wharf riverside a Camden (c.a. 14km)

partenza 12.30 arrivo 16.30
partenza da canary wharf riverside, che sarebbe sotto il mariot hotel, sotto westferry circus.
notare il ristorante cinese royal china che e' , secondo me, il miglior ristorante cinese di londra e il migliore in cui io sia mai stato, sebbene non ho esperienze dirette cinesi di cibo cinese.
gran ristorante, molto frequentato da cinesi, il che dovrebbe essere una garanzia. un po' caro (ma cosa non lo e' a londra?), ma se vi piace mangiare cinese (soprattutto se siete come me interessati alle cose diciamo cosi', + normali, e' un gran posto. comuqnue hanno anche la roba strana tipo zampe di gallina al vapore.

da canary wharf a limehouse e' quasi tutto lungo il fiume e si passa anche un curioso ponte levatoio che ancora adesso c'ho un punto interrogativo sopra la testa a mo' di fumetto. ogni volta che vedo 'sto maledetto ponte sto li per ore a chiedermi come cazzo funziona e soprattutto a cosa cazzo serve, visto che connette i due lati di un breve canaletto chiuso che si dirama direttamente dal tamigi. da li e' meglio rientrare sulla strada dietro i palazzi, nonostante il segnale di thames path che invita a proseguire lungo il fiume. in realta' in meno di 50 mt finite davanti ad un cancello a chiedervi cosa dovreste fare. il cancello, almeno una volta si apriva e si entra nel piazzale interno di un palazzo dal quale tocca tornare alla strada dietro le case. e' un pezzo di percorso via piazzale privato aperto solo fino alle 21.00 e sopra il cancello si fermano spesso gabbiani che vi cagano volentieri sulla testa.
una volta lasciato il lungo fiume imboccare immediatamente il parco e seguire le indicazioni per il limehouse basin. il basin e' carino, ma alla fine dovrete fare un giro intorno al cantiere del complesso Zenith, almeno al momento attuale ancora in costruzione, motivo per cui il ponte che conduce al regents canal e' inaccessibile.
Lo zenith e' forse uno degli ultimi complessi che si potranno costruire intorno al basin perche' di spazio non ce ne piu'; questa tinozza a ridosso del tamigi, protetta dalle maree del fiumone da un paio di chiuse piuttosto possenti, e' circondata dai tipici palazzi e complessi di "docklands", ossia di uno dei quartieri salvati dal degrado/abbandono e distruzione delle v2 di hitler per riempirlo di ricconi (piani alti con vista) e di poveracci che pagani o mutui che non si possono permettere o affitti che non si possono permettere.
ecco un esempio:
qui
in compenso passati sullo stradone principale schifoso, passati sopra il regents canal, alla vostra destra ci sono delle magnifiche scalette per scendere al canale: scalette di peromani, birromani, vodkamani e pisciomani.. tappatevi il naso e sperate di non incontrare qualcono degli abituali. ad ore "strane" sconsiglio di passarci, e anche se vedete gente strana. in caso buttatevi dal ponticello direttamente dentro il canale, piu' della leptospirosi non puo' venirvi (declino ogni responsabilita' e scrivo per farvi ridere, mai ho inteso darvi consigli e non dovreste MAI fare quello che dico io, a meno che la vostra mamma non dica che va bene).
ok, finalmente inizia il canale. ammirate l'acqua del canale e il macello di schifezze che ci navigano sopra (palloni, lattine, bottiglie ecc..) e questi sacchetti di plastica che ci galleggiano dentro talvolta con effetto drammatico (sembrano corpi straziati buttati nel canale).

No comments: