Sunday, 1 February 2009

David il rosso

in questi giorni un paio di articoli letti sulla stampa di "centro sinistra" inglese, fanno emergere David Cameron, leader dei conservatori inglesi, per intenderci il partito di M. Tatcher, come un campione .. della sinistra + radicale. Che un leader conservatore parli di "ricapitalizzare i poveri non solo le banche", "capitalismo coscienzioso", mercati che invece di "servire la societa'" ne "distruggono i valori principale" ("trample over its values"), e' uno shock. A questo si aggiunga non solo il contesto in cui queste parole vengono pronunciate, ossia quel forum mondiale di Davos; ma poi anche il prendere le distanze dalle politiche della tatcher, che sono senza ombra di dubbio l'ultimo momento storico in cui i conservatori hanno contato e governato la gran bretagna, e allora siamo veramente ad una rivoluzione culturale.

http://www.guardian.co.uk/politics/2009/jan/31/david-cameron-capitalism

http://www.guardian.co.uk/politics/2009/feb/01/david-cameron-margaret-thatcher

No comments: