Tuesday, 4 January 2011

inglese in uso: "Every cloud has a silver lining"

oggi leggevo del materiale della Open University per un corso che sto facendo (M253 - altamente sconsigliato a chiunque non sia almeno un monaco zen - nel senso di dotato di una pazienza sovrumana).
la dispensa contiene due espressioni rare nel primo paragrafo; probabilmente il redattore era particolarmente ispirato, o s’era bevuto la solita (enorme) quantita’ di birra prima di mettersi al lavoro.
La dispensa contiene le seguenti parole: “There is a silver lining to this cloud, however [...]”, che e’ una parafrasi del proverbio: “every cloud has a silver lining”.
Questo proverbio vuol dire che ad ogni evento o aspetto positivo, corrisponde un qualcosa di positivo. A carico della nuvola (cloud) va il compito di indicare il negativo (perche’ oscura il sole? perche’ porta la pioggia?) mentre all’argento il compito di indicare (anche se in un semplice “lining”, quindi in quantita’ in un certo senso ridotta), il positivo.
L’espressione sembra avere le sue origini (nella componente “silver lining”) in una poesia di John Milton, mentre la forma del proverbio in questione appare solo piu’ tardi.
Equivalenti italiani potrebbero essere: “Non tutti i mali vengono per nuocere” (e variazioni).
Qualcuno propone un altro proverbio (Dopo la bufera c’e’ sempre il sole), ma a me questo proverbio italiano non risulta.
Io, in 6 anni trascorsi nel regno unito, questo proverbio non l’ho mai sentito usare nella lingua parlata.
Forse gli autoctoni madrelingua lo evitano di fronte allo straniero ignorante pensando che non lo capirei? oppure e’ caduto in disuso? non lo so, provate a chiederglielo agli inglesi.

No comments: